CAFFÉ SCIENTIFICI

Incontrare, ascoltare, domandare, comprendere…

I caffè scientifici sono l’occasione in cui il pubblico incontra i protagonisti della ricerca scientifica e discute con gli esperti. Sono incontri realizzati nell’ambiente informale di un bar in una delle caratteristiche piazzette di Gubbio.

La partecipazione è libera e non serve prenotazione. Basta essere nel posto giusto… all’ora giusta. Per vostra comodità controllate nel menù sottostante data, orario e luogo del Caffè Scientifico di vostro interesse. Vi aspettiamo!

Il programma degli incontri

Il calendario potrebbe subire variazioni non dipendenti dalla nostra volontà


La città prossima ventura
Dai borghi medioevali alle smart city.


Data e ora: Sabato 1 Luglio - ore 21:00
Luogo: Piazza grande

Tavola rotonda per discutere come cambiano le nostre città. Quali problemi e opportunità sono offerte dalle nuove tecnologie. Tre sindaci del nostro territorio si confrontano con tre aziende che operano nel settore smart city.


OSPITI
Sindaco di Gubbio
Sindaco di Gubbio
Sindaco di Gubbio

Filippo Mario Stirati - Nato a Gubbio il 21 giugno1954. 
 Nel 1982 consegue la Laurea in Lettere presso l’Università di Perugia, con voto 110/110 e lode, con una tesi sullo storico latino Tacito. Vincitore di concorso nel 1985, ottiene la cattedra presso il Liceo G. Mazzatinti di Gubbio, dove attualmente è docente di Latino e Greco. Ha ricoperto sia il ruolo di Consigliere comunale, sia di Vicepresidente della Provincia di Perugia, che quello di Vice Sindaco di Gubbio durante l'amministrazione di Ubaldo Corazzi. Nel giugno 2014 viene eletto sindaco di Gubbio al ballottaggio (con Ennio Palazzari).


Sindaco di Perugia
Sindaco di Perugia
Sindaco di Perugia

Andrea Romizi - Nato ad Assisi il 9 Febbraio del 1979. A Perugia esercita la professione di avvocato. Partecipa alle elezioni comunali del 2004, nelle quali viene eletto consigliere comunale, risultando il più giovane tra gli eletti. Nel 2005 viene nominato responsabile degli Enti locali e vice-coordinatore regionale di Forza Italia giovani per l'Umbria e membro della Consulta nazionale dei Giovani Amministratori dell'ANCI. Nel 2009 viene rieletto con il Pdl, divenendo anche vicepresidente del Consiglio comunale; ricopre anche la carica di vice coordinatore del Coordinamento regionale dei Consigli comunali dell'ANCI Umbria. Nel marzo 2014 viene nominato coordinatore provinciale di Forza Italia e nel giugno dello stesso anno è eletto alla carica di Sindaco di Perugia.

Sindaco di Assisi
Sindaco di Assisi
Sindaco di Assisi

Stefania Proietti - Nata ad Assisi il 05 gennaio 1975. Laureata in Ingegneria civile presso l’Università di Perugia è attualmente Professore associato presoo l’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma, Facoltà di Scienze e Tecnologie Applicate, Dipartimento Ingegneria della Sostenbilità. Ha fondato e presiede la TREE srl, spin-off accademico che si occupa di carbon management, carbon footprint, e tecnologie per la riduzione delle emissioni di gas effetto serra e mercati ambientali. Candidatasi per la prima volta in una lista civica alleata con il PD, è stata eletta sindaco di Assisi il 19 giugno 2016.

Valentina Bacchettini
Valentina Bacchettini
Valentina Bacchettini

Valentina Bacchettini, phd economia Business development Angelantoni Industrie; Angelntoni Cleantech; Ack ventures. Attualmente amministratore unico a Wisepower srl. Ha fondato lo spin-off USA EPR Solution per la commercializzazione dei prodotti di Wisepower srl.

Umbra Control

Roberto Trovati
Roberto Trovati
Roberto Trovati

Nato a Perugia nel 1967, ingegnere elettronico direttore tecnico di Tetra Engineering,dal 2001, società che fornisce servizi di ingegneria in ambito impiantistico elettrotecnico. Per la funzione che svolge in seno alla società, ha coordinato progettazioni per società private e amministraziuonbi pubbliche, quali BP Solar (impianti fotovoltaici in Italia)), World Food Organization (sedi in Somalia e Afghanistan) , World Healt Organization (ospedali in Macedonia), Ministeri dell'Interno e della Difesa dellla Repubblica Italiana (Centro accoglienza immigratri Lampedusa - Complesso polifunzionale polizia di Stato Palermo). Dal 2016 Esperto in Gestione Energetica (UNI-CEI 11339).


GIORNALISTA
Cinzia Tini
Cinzia Tini
Cinzia Tini

Cinzia Tini, nata e residente a Gualdo Tadino, si è laureata in Conservazione dei Beni Culturali , indirizzo medievistico, presso l'Università degli Studi della Tuscia di Viterbo con una tesi sull'architettura eremitica dell'Appennino umbro tra X e XII secolo. Ha frequentato la Scuola di Specializzazione in Archeologia e Storia dell'Arte presso l'Università degli studi di Siena dove ha approfondito le sue conoscenze di arte contemporanea con il professore e critico d'arte Enrico Crispolti . In questo contesto, si è occupata della catalogazione delle collezioni di ceramica contemporanea che dal 1959 agli anni '90 sono state musealizzate dall'associazione Pro Tadino quali premi acquisto dei Concorsi Internazionali della ceramica . Giornalista professionista, ha iniziato la sua attività presso il quotidiano La Nazione; oggi è redattore presso l'emittente televisiva Trg . Collabora con riviste e periodici dedicati ai viaggi e all'arte.



Le bugie hanno davvero le gambe corte?
Medicine alternative, bufale e inganni dal mondo social. Parliamone.


Data e ora: Domenica 2 Luglio - ore 21:00
Luogo: Piazza San Giovanni

Il ruolo dei social e la diffusione della “post verità”. Le pratiche di controinformazione e le nuove tecnologie. Silvia Bencivelli, medico, giornalista scientifica, attualmente conduttrice di “Tutta Salute” su Rai 3 e autrice del romanzo “Le mie amiche streghe” e Federico Mello, giornalista e autore del libro “La viralità del male. Storie di nuovi fanatici”, discutono di medicina, verità e inganno al tempo di internet sapientemente moderati dalla giornalista Rai, Paola Manduca.


OSPITI
Silvia Bencivelli
Silvia Bencivelli
Silvia Bencivelli

Silvia Bencivelli, giornalista scientifica e conduttrice radiotelevisiva, è laureata in medicina e ha un Master in comunicazione della scienza. È stata tra i conduttori di Tutta Salute, in onda ogni mattina su Rai3 da settembre 2016 a giugno 2017, 
e ha lavorato come autrice e conduttrice di diversi programmi della stessa rete (Cosmo, Presa Diretta) e di Rai scuola (Nautilus, Memex). Da più di dieci anni
 è tra i conduttori di Radio3 scienza, su Radio3 Rai. Scrive per «la Repubblica» e allegati, «le Scienze», «Mente 
e Cervello», «Focus», «Wired» e altre testate. Insegna giornalismo scientifico a un master de La Sapienza - Università di Roma. Oltre al romanzo “Le mie amiche streghe” (Einaudi, 2017), ha pubblicato diversi libri saggi, tra cui “Perché ci piace la musica" (Sironi 2007 e 2012) tradotto in tre lingue. Per la sua attività giornalistica e documentaristica ha ricevuto numerosi premi.

Federico Mello
Federico Mello
Federico Mello

Federico Mello, classe 1977, giornalista e blogger ha lavorato al Fatto Quotidiano, per vari programmi di Michele Santoro, per Rai3 e attualmente collabora con Radio1 Rai. Sui suoi account social e web porta avanti una divulgazione legata all'attualità e alle tematiche che affrontano con visione critica il tema del fanatismo, del complottismo, delle bufale e delle suggestione indotte dalla post-verità. Ha pubblicato L’Italia spiega a mio nonno (2007), Il lato oscuro delle stelle (2013), Le confessioni di un nerd romantico (2016) e La viralità del male, storie si nuovi fanatici (2017).


GIORNALISTA
Paola Manduca
Paola Manduca
Paola Manduca

Giornalista e autrice per numerosi programmi televisivi (Rai, Mediaset, Sky) e radiofonici (Radio1 e Radio2). Ha lavorato per tre stagioni a "Nautilus", programma di Rai Scuola dedicato alla divulgazione scientifica. Precedentemente si è occupata di politica europea presso il Parlamento Europeo a Bruxelles e di quella italiana lavorando tra gli altri con Lucia Annunziata. Per passione si occupa di libri su Bookavenue.it.



Smart city
Un sistema di sistemi. Sicurezza pubblica e infrastrutture sostenibili.


Data e ora: Lunedi 3 Luglio - ore 19:00
Luogo: Piazza Oderisi

Le smart city sono luoghi complessi in cui sicurezza, welfare e strutture sostenibili concorrono alla qualità della vita dei cittadini. Ne discutono il Sottosegretario di Stato del Ministero dell'Interno, Giampiero Bocci, e l’industriale nel settore del cemento e calcestruzzo, Carlo Colaiacovo. Modera Italo Carmignani, giornalista del Messaggero.


OSPITI
Giampiero Bocci
Giampiero Bocci
Giampiero Bocci

Laureato in scienze politiche, è un dirigente pubblico. Si iscrive giovanissimo alla Democrazia Cristiana con la quale, nel 1985, a soli 22 anni, è eletto sindaco di Cerreto di Spoleto, suo paese natale.
Nel 1995 viene eletto consigliere regionale dell'Umbria in una lista di centro-sinistra e, successivamente, nominato Presidente del consiglio regionale, carica che mantiene fino al termine della legislatura, nel 2000. Rieletto nella legislatura successiva, viene nominato assessore alla Cultura, Turismo e Commercio, e successivamente, vice Presidente della Giunta regionale e Assessore alla Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca. Nel 2002 aderisce a La Margherita.
Eletto deputato nelle file dell'Ulivo nella XV Legislatura nella XIII circoscrizione (Umbria), è stato membro dell'VIII Commissione (Ambiente, territorio e lavori pubblici) e membro della Commissione di vigilanza sulla Cassa Depositi e Prestiti. Alle elezioni politiche del 2008 viene nuovamente eletto deputato nelle file del Partito Democratico per la XVI Legislatura, durante la quale è Segretario della Camera dei Deputati per il PD. Rieletto nelle file del PD nelle Elezioni Politiche del 2013, il 21 marzo è nuovamente Segretario della Camera dei Deputati per il PD.
Il 3 maggio seguente viene nominato Sottosegretario di Stato al Ministero dell'Interno sotto il Ministro Angelino Alfano nel Governo Letta. Viene confermato nell’incarico nel Governo Renzi e nel Governo Gentiloni.


Carlo Colaiacovo
cc
Carlo Colaiacovo

Amministratore Delegato Colacem SpA – Presidente Colabeton SpA
Nato a Gubbio (1943), Dottore in Economia e Commercio (laurea Honoris Causa dell’Università degli Studi di Perugia nel 2005). Sin da giovane si occupa dell’azienda di famiglia (“Carmela Colaiacovo e Figli”) e nel 1973 costituisce insieme ai fratelli l’attuale Colacem S.p.A, oggi terzo produttore di cemento in Italia con stabilimenti anche all’estero. Attualmente ricopre la posizione di Amministratore Delegato di Colacem S.p.A., Presidente del CdA di Colabeton S.p.A., la società di calcestruzzo, e membro del CdA di Financo S.r.l. In passato è stato: membro del CdA di Cassa di Risparmio di Perugia, Capitalia S.p.A. e Banca di Roma S.p.A., membro del Comitato di Indirizzo delle Cassa Depositi e Prestiti S.p.A., Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e Vicepresidente AITEC. Nel 1997 è nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica.


GIORNALISTA
Italo Carmignani
Italo Carmignani
Italo Carmignani

Giornalista de Il Messaggero





Quando smetterà di tremare?
Storie di terremoti, scienziati e ciarlatani.


Data e ora: Lunedi 3 Luglio - ore 21:00
Luogo: Piazza Giordano Bruno

Il terremoto nel nostro territorio, da quando riusciamo a ricordarci costituisce una presenza costante e terribile. C’è chi ha perduto la casa, chi un amico o un parente. Come convivere con il terremoto? Si può sperare di prevedere le prossime scosse? Cosa ha scoperto di recente la scienza su questo tema? Ne parliamo con esperti geologi e giornalisti accorti.


OSPITI
Alessandro Amato
Alessandro Amato
Alessandro Amato

Alessandro Amato è un geologo, Dirigente di Ricerca dell'INGV. Ha diretto il Centro Nazionale Terremoti, è stato membro della Commissione Grandi Rischi e ha partecipato e coordinato numerosi progetti nazionali e internazionali. E' autore di numerose pubblicazioni sui principali terremoti italiani, sulla struttura delle zone di faglia e dei vulcani, sulla geodinamica del Mediterraneo. Da alcuni anni si occupa anche di comunicazione della Scienza. Lo scorso anno ha pubblicato il volume "Sotto i nostri piedi. Storie, di terremoti, scienziati e ciarlatani" (Codice edizioni), finalista del Premio Galileo per la divulgazione scientifica.

Massimiliano Barchi
Massimiliano Barchi
Massimiliano Barchi

Massimiliano R. Barchi, docente di geologia strutturale e direttore del Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università di Perugia, si occupa da oltre 20 anni di geologia dei terremoti, con particolare attenzione alle strutture sismogeniche della regione umbro-marchigiana.


Si può vincere alla roulette?
Sul caso, la probabilità, il rumore e sul perché è difficile prevedere il futuro.


Data e ora: Martedi 4 Luglio - ore 21:00
Luogo: Piazza San Giovanni

Prevedere il futuro è da sempre il grande desiderio dell’umanità. Lo si può fare? Quali sono i limiti che la scienza impone? Che cos’è il caso? E che relazione c’è tra caso e rumore? Si può trarre energia dal rumore? Ne discutono un teorico del caos ed uno sperimentale dell’energia. Moderati con sapienza dal creatore dell’Isola di Einstein.


OSPITI
Angelo Vulpiani
foto
Angelo Vulpiani

Professore Ordinario di Fisica Teorica presso l’Università La Sapienza di Roma. E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche e scienziato di fama internazionale nel settore della Fisica Statistica. Ha al suo attivo diversi libri sia di carattere tecnico che divulgativo. Per il grande pubblico ha recentemente pubblicato in italiano “Caso, Probabilità e Complessità”, Ediesse editore.

Luca Gammaitoni
foto2
Luca Gammaitoni

Professore Ordinario di Fisica Sperimentale presso l'Università di Perugia. E’ direttore del Noise in Physical System Laboratory e autore di numerosi lavori sul ruolo del rumore e sul suo possibile utilizzo come fonte di energia.
Ha al suo attivo diversi libri di carattere tecnico. Per gli studenti ha pubblicato in italiano “Introduzione alla Scienza dei Computer”, McGraw-Hill editore.



GIORNALISTA
Leonardo Alfonsi
foto3
Leonardo Alfonsi

Dottore di ricerca in Fisica, Comunicatore della Scienza. Ha fondato e dirige Psiquadro, azienda che organizza eventi di comunicazione scientifica come “Perugia Science Fest” o “L’isola di Einstein”. E’ l’organizzatore di FameLab Italia. Per il grande pubblico ha recentemente pubblicato in italiano “Da qui a Maxwell il passo è breve”, Scienza Express editore.



Inaudito!
Ascoltare l’inascoltabile, vedere l’invisibile per immaginare l’inimmaginabile.


Data e ora: Mercoledì 5 Luglio - ore 18:00
Luogo: Piazza Bosone

L’immaginario scientifico come strumento di conoscenza. Quanto è importante sapere immaginare cose che non si possono vedere o ascoltare direttamente? Ne discutono un comunicatore della scienza (Massimiliano Trevisan), un fotografo (Paolo Tosti), un percussionista (Juri Pecci)


OSPITI
Paolo Tosti
Paolo Tosti
Paolo Tosti

Paolo Tosti, da anni fotografo professionista è attivo su tutto il territorio italiano e i suoi lavori sono apparsi su numerose testate giornalistiche Italiane ed esposti in mostre personali e collettive in Italia,Europa, Stati Uniti, Giappone , Cina e Russia. Da anni è docente in italia dei master in fotografia presso LABA Firenze e tiene workshop di fotografia life style in tutta italia, ha collaborato per gli stessi workshop con la Long Island, la KNOX school e alla Bethpage di New Yor. Dal 2004 ha creato il progetto Terracomunica, diventata una associazione che promuove i territori attraverso le azioni che intendono mettere al centro delle persone e il proprio fare attraverso le azioni di comunicazioni e il loro essere sostenibili.

Juri Pecci
Juri Pecci
Juri Pecci

Percussionista di fama internazionale. Ha studiato sotto la guida di grandi maestri della scena batteristica Italiana quali Maurizio Dei Lazzaretti, Max Furian, Ellade Bandini. E’ stato dimostratore e Product&Specialist per la EKOGROUP con la quale partecipa ad importanti appuntamenti musicali. L’intensa attività live lo ha portato in questi anni a collaborare con grandi nomi del circuito italiano come Davide Ghidoni, Massimo Moriconi, Pippo Matino, Andrea Braido, Ricky Portera, Gigi Cifarelli, Wendy Lewis, Toti Panzanelli, Ellade Bandini Joe La viola e tantissimi altri ancora.



GIORNALISTA
Massimiliano Trevisan
Massimo Trevisan
Massimiliano Trevisan

Fisico di formazione, comunicatore per passione e improvvisatore per vocazione. Lavora con la società Psiquadro seguendo progetti di comunicazione della scienza e della ricerca. Ha un solido background nella produzione di audiovisivi.



C’è vita nell’universo?
Mah, un po’ il sabato sera...


Data e ora: Giovedi 6 Luglio - ore 21:00
Luogo: Piazza Giordano Bruno

La ricerca scientifica ci ha consentito di vedere oltre il nostro sistema solare dove nuovi pianeti vengono scoperti al ritmo di centinaia al mese. C’è vita in questi pianeti? Abbiamo speranza di incontrarla/riconoscerla?


OSPITI
Nadia Balucani
Nadia Balucani
Nadia Balucani

Chimico, Professore Associato presso il Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie dell’Università degli Studi di Perugia. Si occupa di ricerca scientifica nel settore della formazione della vita nei pianeti extrasolari ed in particolare di astrochemistry, atmospheric chemistry and combustion chemistry.


GIORNALISTA
Paolo Attivissimo
Paolo Attivissimo
Paolo Attivissimo

Giornalista e consulente informatico, traduttore tecnico, divulgatore scientifico, cacciatore di bufale, studioso della disinformazione nei media. Conduttore dal 2006 della trasmissione radiofonica Il Disinformatico della Radiotelevisione Svizzera. Autore o coautore di 18 libri d’informatica divulgativa, del blog Disinformatico.info e di articoli per La Borsa della Spesa, Wired.it e Le Scienze. Conferenziere e consulente di Radiotelevisione Svizzera, Mediaset e RAI su Internet, nuove tecnologie, cospirazionismi, bufale e disinformazione mediatica.



Fare impresa nel territorio
Innovazione e creazione di occupazione.


Data e ora: Venerdì 7 Luglio - ore 18:30
Luogo: Piazza Oderisi

La difficile vita di chi sceglie di fare impresa nel territorio Umbro-Marchigiano. Ne discutono imprenditori di Umbria e Marche protagonisti nell’innovazione tecnologica e professionisti al servizio delle imprese. Coordina la direttrice del Corriere dell’Umbria.

OSPITI
Stefano Castignani
Stefano Castigliani
Stefano Castignani

Imprenditore e consulente di impresa, con Pegaso Management esercita la sua attività concentrandosi sull’innovazione di processo e di prodotto in diversi mercati fra cui l’agroalimentare ed il manifatturiero.
Oggi è membro del CdA di Evolvea s.r.l, azienda del Gruppo Filippetti, in cui si occupa dello sviluppo dei mercati di frontiera legati alla quarta rivoluzione industriale, Industry 4.0 e alla Smart Agriculture.


Matteo Minelli
Matteo Minelli
Matteo Minelli

Matteo Minelli, Imprenditore nel settore dell’energia. Oggi è Amministratore Delegato di Ecosuntek S.p.A., società da lui fondata nel 2008 attiva nel settore delle energie rinnovabili e dal 2014 quotata in Borsa. La società svolge attività di Power Generation attraverso impianti fotovoltaici di proprietà e di acquisto, dispacciamento e vendita al cliente finale di energia attraverso la propria controllata Eco Trade S.r.l.. Nel 2012 fonda la Matteo Minelli Agricola, oggi Flea Società Agricola S.r.l., della quale è Amministratore, società che commercializza birra artigianale con il marchio "Birra Flea" in Italia ed all'estero. Dal 2016 è Presidente della Sezione Territoriale Eugubino - Gualdese di Confindustria Umbria.

Andrea Orazi
Andrea Orazi
Andrea Orazi

Andrea Orazi, dottore commercialista, revisore dei conti. Consigliere Ordine Dottori commercialisti ed esperti contabili di Perugia. Coordinatore regionale Lazio Umbria unione giovani dottori commercialisti. Revisore enti locali.


GIORNALISTA
Anna Mossuto
Anna Mossuto
Anna Mossuto

Direttore Corriere dell'Umbria



Sono tra noi...
Noi e i robot: quale convivenza?


Data e ora: Sabato 8 Luglio - ore 21:00
Luogo: Piazza San Giovanni

La rivoluzione tecnologica in atto ci prospetta un futuro prossimo in cui macchine dotate di intelligenza condivideranno con gli uomini ampi spazi della vita quotidiana. Dobbiamo preoccuparci? Oppure rallegrarci? Quali sono gli aspetti controversi della robotica? Ne parliamo con un esperto di roboetica, Andrea Bertolini della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, e con il giornalista scientifico, autore del blog “Noi e i robot” di Le Scienze, Riccardo Oldani.


OSPITI
Andrea Bertolini
Andrea Bertolini
Andrea Bertolini

Ricercatore universitario a tempo determinato presso la Scuola Superiore Sant’Anna, Dipartimento ISTITUTO, DIRITTO, POLITICA E SVILUPPO. Ha partecipato al progetto europeo ROBOLAW (Regulating Emerging Robotic Technologies in Europe: Robotics facing Law and Ethics) sul tema del diritto in relazione alle nuove sfide della robotica.



GIORNALISTA
Riccardo Oldani
Riccardo Oldani
Riccardo Oldani

Giornalista, membro dell’associazione italiana dei giornalisti scientifici (Swim-Swit), ha collaborato con le maggiori riviste italiane di divulgazione scientifica. Scrive soprattutto di energie rinnovabili, di efficienza energetica, di robotica e automazione



Scienziati su Marte!
Tutto quello che avreste sempre voluto sapere e non avete mai osato chiedere sul pianeta rosso e come raggiungerlo.


Data e ora: Domenico 9 Luglio - ore 18:00
Luogo: Piazza grande

E’ proprio vero che gli scienziati si prendono troppo sul serio? Domande a ruota libera (anche quelle irriverenti) su Marte e l’avventura dello spazio al Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, Prof. Roberto Battiston.Hai domande da porre? Scrivici su Facebook (Gubbio Scienza) o email a info@gubbioscienza.it

OSPITI
Roberto Battiston
Roberto Battiston
Roberto Battiston

Professore Ordinario di Fisica Sperimentale presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Trento, Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana. Roberto Battiston è uno scienziato attivo nel settore dell’astrofisica particellare. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni scientifiche e ha coordinato numerosi progetti di ricerca internazionale.



FACILITATORE
Massimiliano Trevisan
Massimo Trevisan
Massimiliano Trevisan

Fisico di formazione, comunicatore per passione e improvvisatore per vocazione. Lavora con la società Psiquadro seguendo progetti di comunicazione della scienza e della ricerca. Ha un solido background nella produzione di audiovisivi.